A TUTTI I SOCI CHE DEVONO PAGARE LA 2° RATA 2016
 
Si ricorda a tutti i soci che il 1° Aprile 2016 scadrà il termine massimo per pagare la seconda rata della quota annuale. L'importo della somma (2° rata) è di 200€ per il socio singolo, 300€per la quota framiliare 2 soci e 350€ per la quota familiare 3 o più soci e sarà pagabile o presso la segreteria da Lunedì a Venerdì dalle 15 alle 19 o tramite bonifico bancario all'iban IT95Z0617510603000000717780 Banca Carige Agenzia Centrale Via Paoleocapa, Savona.
 

NUOVO ORARIO DAL 1° MARZO

RISULTATI CORSA CAMPESTRE

Foto FESTA 90° ANNO CON PRESENTAZIONE LIBRO!!

INFO STAGE

RISULTATI TEST 30 GENNAIO

ORARIO DAL 2 NOVEMBRE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TROFEO CONI (NUOVI GIOCHI DELLA GIOVENTU')

LA LIGURIA PORTA A CASA OTTO MEDAGLIE

11 OTTOBRE 2014

Centocinquanta ragazzini della Liguria in rappresentanza di diverse discipline tra le quali la canoa, hanno partecipato alla prima edizione dei nuovi giochi della gioventù. La squadra regionale composta da atleti della Canottieri Sanremo e Canottieri Sabazia, guidata dal tecnico Cristina De Gregori, si è ben difesa, portando a casa sei medaglie Due argenti vinti nel k2 5,20 U12 sulla distanza dei 200 mt. dai Sanremesi Luca Sparneri/Simone Grossi e nel C2 sempre sulla distanza dei 200 dai savonesi della Canottieri Sabazia Ludovico Spezialetti e Federico Ottonello.

I bronzi tutti Sabazia sono stati vinti da:

Giulio Vaira nel K1 U14 sulla distanza dei 200 mt e 2.000

Dario Salvaterra nel C1 U14 sempre sulla distanza dei 200 e 2000 mt

Ludovico Spezialetti, Federico Ottonello, Riccardo Minerdo, Dario Salvaterra, Giacomo Macchi e Giulio Vaira si ripetono nelle staffetta K1+K2+C1+C2. L'iniziativa del Coni di interessarsi nuovamente dei giovani (visto l'età media dei campioni molto alta) è stata molto apprezzata, forse si poteva fare un cerimonia di apertura più modesta, visto i tempi e le difficoltà economiche delle società. Mentre la prima squadra la prossima settimana riprende gli allenamenti (la prima gara è già il 14 dicembre), il canoa giovani si riposa fino ai primi di novembre

 

 

 

 

 

La Canottieri Sabazia in accordo con la famiglia di Walter Pucci, preparatore atletico per molti anni presso il nostro sodalizio e deceduto lo scorso anno, istituisce un trofeo alla memoria, da assegnare, al termine delle seguenti prove, alla società che avrà ottenuto il maggiore punteggio.

1^ prova 26 luglio Savona regionale aperta mt. 500 BANDO 26 Luglio FOTO 26/07/2014

2^ prova 24 agosto Savona regionale aperta mt. 200

 

La Canottieri Sabazia vince la prima tappa e porta casa il trofeo Walter Pucci con oltre cinquanta punti sulla sua rivale di sempre, la Canottieri Sanremo. Terza la Polisportiva Verbano.

Emozionante la consegna del trofeo a fine gara da parte dei figli Valerio e Flavio accompagnati dall'assessore allo sport del Comune di Savona Luca Martino e il presidente Ruggero De Gregori, un hip, hip, Hurra in coro è stato il saluto degli atleti a Walter, con la promessa di vincere definitivamente il trofeo il prossimo 24 agosto sempre a Savona, in occasione del campionato ligure mt. 200.

Risultati gare Canoa Giovani

K4 cad. B 2° class. Andrea Scotto-Dario Salvaterra

Luca Quinci – Riccardo Minerdo

K1 cad B 1^ serie 2° class Giulio Vaira

3° class. Alessandro Ciarlo

K1 cad A 1^ serie 3° class. Ludovico Spezialetti

K1 cad B 2^ serie 3° class Giacomo Macchi

K1 cad A 2^ serie 2° class. Federico Ottonello

K2 5,20 all. B 1° class. Leonardo Sogno/Francesco Lai

2° clas. Agostino Casati/ Pietro Santoleri

K1 all. A 1° class. Simone Delfino

3° class. Froi Carlos Andres

K2 cad. B 2° class. Giulio Vaira/Giacomo Macchi

K4 Cad. A 2° class. Emilio Badano/Matteo Gerace

Federico Ottonello/Ludovico Spezialetti

Risultati Ragazzi/junior/senior

K1 rag. 2° class. Daniele Vita

K4 Jun.M 1° class. G.Luca Bonfiglio/Luca Curletti

Christian Vita/Daniele Vita

K1 U23. F 1^ Class. Alessandra Vita

2^ class. Sonia Bozano

K1 Master A 1^ class. Cristina De Gregori

2^ class. Paola Cigliutti

3^ Class. Joanna Merec

C1 Rag. 1° class Matteo Giordano

2° class Daniel Zunino

3° class Jacopo Peri

K1 sen. M. 1° class. Alberto Regazzoni

3° class Davide Piuma

K1 sen f, 3^ class. Cristina De Gregori

C1 Jun. 1° class Matteo Giordano

2° class Igor Pastorino

3° class Andrea Tarditi

K2 Rag. M. 3° Class. Bernardo Spotorno/Simone Freccero

K1 Jun. F. 1° class. Alessandra Vita

C1 Under 23. 1° class Davide Piuma

2° class Igor Pastorino

K2 sen. M. 1° class Alberto Regazzoni/Luca Curletti

3° class. Silvano Scognamiglio/Paolo Pollero

K2 jun. M. 2° class. G.luca Bonfiglio/Luca Curletti

3° class. Luca Lacchini/Ugo Fossa

K1 Under 23 m. 1° class. Ariel Gjaci

2° class. Fabio Gaggero

3° class. Vittorio Barbano

K1 master A m 1° class- Paolo Miragliotta

3° class. Walter Salvaterra

K2 Sen. F. 2^ class. Cristina De Gregori/ Paola Cigliutti

3^ class. Sonia Bozano/Alessandra Vita

K1 Jun. M. 2° Class. G.Luca Bonfiglio

K2 Under23 M. 1° class. Daniele Dentone/ Davide Piuma

2° class. Ariel Gjaci/Ugo Fossa

C1 sen. 1° class Davide Piuma

2° class Paolo Pollero

K4 sen. m. 2° class. Walter Salvaterra/Paolo Miragliotta

Mauro Capodimonte/Fabio Gaggero


Megliere finale:

oro 15

argento 13

bronzo 15

totale 43

Prossimo appuntamento 2-3 agosto a Caccamo, ai campionati Italiani per società e Meeting delle regioni

 

La nostra Associazione può beneficiare del contributo del 5 per mille destinato alle Associazioni Sportive Dilettantistiche riconosciute dal Coni. Esercitare la scelta è facile: sia che tu faccia il modello 730, che il modello Unico o anche semplicemente sul modello CUD, potrai barrare la sezione E (sostegno alle ass. sportive dilettantistiche) ed inserire il codice fiscale della Canottieri Sabazia: 80007890090 Ringraziandoti per la collaborazione, t’invito anche a pubblicizzare questa circolare presso amici e simpatizzanti. Le entrate riguardante questa voce, saranno destinate a potenziare l’acquisto di nuove attrezzature.

Stammi bene!!!
Nel’ambito della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica, dalle 9.30 alle 12.30 di giovedì 20 marzo si terrà a Savona, presso la Sala della Sibilla nella Fortezza del Priamar, un incontro finalizzato all’educazione alla salute e rivolto ai ragazzi dell’ultimo anno delle scuole secondarie di primo grado ed al primo biennio delle scuole secondarie di secondo grado, nella fascia di età compresa fra i 13e i 15 anni.
L’incontro è stato organizzato dal Rotary Club di Savona, dalla sezione ligure dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) e dalla sezione provinciale della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT), dalla ASL 2 “Savonese” ed ha ottenuto il patrocinio del Comune di Savona.
Nel corso dell’incontro verranno affrontati alcuni argomenti relativi alle ripercussioni sulla salute di alcune abitudini di vita quali attività fisica ed alimentazione, fumo, alcol e verranno presentati alcuni aspetti relativi alle attuali possibilità di prevenzione oncologica, quali la vaccinazione anti-HPV.
I relatori, esperti selezionati da AIOM, LILT ed ASL, presenteranno alcuni dati di evidenza scientifica e daranno ampio spazio alle domande ed alla discussione con i ragazzi.
All’incontro parteciperanno inoltre alcuni atleti di eccellenza di due prestigiose società sportive savonesi: la Rari Nantes Savona e la Canottieri Sabazia. Questi atleti porteranno le loro testimonianze di vita e racconteranno quali siano il prezzo e le gratificazioni del successo agonistico. Anche a loro, i ragazzi potranno porre domande dirette sia sugli aspetti più inerenti alle tematiche della giornata, quali allenamenti, alimentazione, stile di vita, sia su argomenti relativi alla loro esperienza sportiva e di vita
.

 

 

 

La rassegna stampa 2013 è in fase di rilegatura, chi fosse interessato ad averne una copia, può segnalarlo in segreteria. Il costo della rassegna stampa è di € 7 (spese di segreteria), rassegna stampa+libro Sabazia (storia) € 15.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FRANCESCA CAPODIMONTE E ALBERTO REGAZZONI CONVOCATI AI MONDIALI

Francesca e Alberto hanno superato entrambi gli ultimi test svoltesi a Mantova, convincendo pienamente lo staff tecnico nazionale dalla Federazione. Alberto si distingue anche sulla distanza dei 1.000 e acquisisce il diritto di salire sulla barca ammiraglia della federazione, il K4, insieme a Nicola Ripamonti e Albino M.Battelli delle Fiamme gialle e Mauro Crenna del C. Sestese, inoltre si ripeterà anche nella staffetta 4 x 200 mt con i compagni Manfredi Rizza della Canottieri Ticino, Mauro Prafloriani delle Fiamme Oro e Mauro Crenna del C. Sestese.Per il settore femminile, orfano della pluricampionessa Idem, è prevalsa l'idea di portare una squadra di giovanissime, con qualche disappunto da parte delle “anziane” e in questo contesto non poteva mancare Francesca 18 anni compiuti da poco con un passato da junior notevole (argento ai mondiali e bronzo agli europei). A lei il compito di difendere l'Italia nel K1 mt. 200 con l'obiettivo di accedere almeno nella finale B, in considerazione delle avversarie professioniste e decisamente più esperte di lei.Per Alberto il risultato è aperto, tutto è possibile, sperando in una batteria e semifinale favorevoli, una volta in finale, in considerazione dell'altissimo livello degli equipaggi, si può vincere o perdere per pochi centesimi.Soddisfazione per lo staff tecnico della canottieri Sabazia, in particolare per la responsabile di settore Laura Bentivoglio e per tutto il consiglio che sta facendo miracoli, senza aiuti specifici, per mantenere questi atleti a grandi livelli.Incontri con le autorità per salvaguardare questi campioni non professionisti, patrimonio non solo della società, ma anche di Savona, non hanno avuto alcun riscontro tangibile, da mettere in rilievo che la società Savonese è l'unico sodalizio in italia ad avere due atleti dilettanti in due diversi settori.

 

 

 

8/06/13 – SAVONA: FESTA DELLA CANOA

Si sono svolte a Savona , organizzate dalla Canottieri Sabazia in collaborazione con il Delegato Provinciale Fick Cristina De Gregori, le gare relative alla Festa della Canoa. La manifestazione è stato il momento conclusivo dei corsi rivolti alle scuole cittadine che ha visto il coinvolgimento di oltre 300 studenti che si sono alternati nei mesi di aprile e maggio, presso la società seguiti dai tecnici della società. I ragazzi hanno imparato i fondamentali per andare in canoa e molto entusiasmante è stata l'esperienza si Dragon Boat che ha visto intere classi cimentarsi su queste “canoe” di origine orientali. Gli studenti si sono sfidati, suddivisi per età, presso lo specchio acqueo della Canottieri Sabazia, l'esibizione principalmente ludica ha messo anche in luce molti ragazzi che hanno dimostrato attitudine e buone capacità tecniche. Le scuole superiori che hanno aderito al progetto scuola per le superiori sono state: Liceo Classico, Liceo Scientifico, Liceo Della Rovere, per le scuole di media inferiore Ex Pertini e l'ex Guidobono quest'ultima ha ripetuto con grande successo il progetto “Famiglia” dove insieme ai ragazzi sono scesi in acqua anche i genitori.Al termine è stata effettuata presso la sede della Canottieri Sabazia la premiazione di tutti gli atleti ed Insegnanti che hanno collaborato alle varie iniziative. Un rinfresco ha suggellato la splendida giornata anche dal punto di vista meteo.

 

Il pluri campione Olimpionico Beniamino Bonomi, in veste di Tecnico Federale, responsabile del settore femminile, ha visitato ieri la Canottieri Sabazia per verificare la preparazione degli atleti in generale e nello specifico i due atleti nazioanli Francesca Capodimonte e Alberto Regazzoni. Insieme al tecnico sociale Laura Bentivoglio, ha seguito gli allenamenti della squadra dando preziosi suggerimenti sulla parte tecnica. Al termine dell'incontro, Bonomi si è complimentato con gli atleti, tecnici e dirigenti, per i numeri e per il livello raggiunto, ben meritando il titolo di polo di specializzazione unico in Liguria. A livello internazionale, nei prossimi mesi, due appuntamenti importanti quali gli europei Senior e successivamente Under 23, ai quali parteciperanno sia Alberto (senior) e Francesca (Under23).

 

 

Visita presidente federale L. Buonfiglio

 

 

 

                                                                               Il Presidente
                                                                     Ruggero De Gregori