Sintesi dei risultati sotto la seguente tabella

2/10/11 – VERBANIA:  - REGIONALE OPEN + CANOA GIOVANI

       Ultima gara della stagione per il settore canoa velocità, dopo la gara di Savona che ha visto la società Savonese primeggiare tra le squadre migliori d'Italia. A Verbania, pur con la squadra ridotta, i Savonesi sono arrivati primi precedendo la società di casa e le alte provenienti dal Piemonte e Lombardia.
       Il settore femminile ancora una volta si dimostra il punto di forza della società, vincendo la maggior parte delle gare in cui erano presenti. Sempre in evidenza Francesca Capodimonte che con questa gara si prende un meritato riposo, in attesa delle convocazioni invernali che inizieranno già da novembre.
       Assente invece Alberto Regazzoni che sta già curando la preparazione per i prossimi raduni previsti a fine ottobre.
       La prossima domenica scenderanno gli specialisti della canoa fluviale che punteranno, sul Magra, a qualche titolo Ligure e in contemporanea la Canoa Polo recupererà il Trofeo “Crisafulli” a Lerici, già rinviato il 18 settembre per cattive condizioni climatiche.
A     l termine di tutto, lo staff tecnico composto da Laura Bentivoglio, Cristina De Gregori, Paolo Pollero, Annalisa Bracco e Cabib Emanuel, si riunirà per un consuntivo generale su questa stagione da record e per programmare la stagione 2012 che inizierà con la preparazione invernale il 1° novembre.Nel mese di dicembre , appena uscite le classifiche nazionali, premierà tecnici ed atleti che si sono particolarmente distinti in questa stagione.           

      

 

 

 

meeting Savona
Savona
flatwater
 
Regionale aperta Piemonte
Verbania
flatwater
2/10/2011
Campionati italiani R/J/U23/S
Milano
flatwater
9-10-11/09/2011
Finale canoagiovani & meeting delle regioni
Caldonazzo
canoa giovani
3-4/09/2011
Trofeo delle regioni + camp. ita per Società
Castel Gandolfo
flatwater
6-7/08/11
campionato ligure 500
Osiglia
flatwater + canoagiovani
31/07/2011
campionato ligure 1000
Osiglia
flatwater + canoagiovani
30/07/2011
interregionale CanoaGiovani
Mormanno (Cosenza)
canoagiovani
9-10/07/2011
Nazionale/internazionale
Auronzo di Cadore
flatwater
25-26/06/2011
Interregionale
Pettenasco
flatwater
12/06/2011
Campionati nazionali universitari
Candia Canavese
flatwater
21-22/05/2011
interregionale CanoaGiovani
Omegna
canoagiovani
21-22/05/2011
CAMP. ITALIANO DI POLO SERIE “B” 
Rovigo
canoa polo
8/05/2011
Regionale aperta
San Miniato
flatwater
8/05/2011
Gara internazionale
Mantova
flatwater
30-1/05/2011
Selezioni nazionali
Mantova
flatwater
28-29/04/2011
Campionato italiano 5000 mt
Milano
flatwater_5000
10/04/2011
Selezioni nazionali
Milano
flatwater
08-09/04/2011
Regionale aperta
Mergozzo
5000 + canoagiovani 27/03/2011
Campionati italiani Maratona
Piana degli Albanesi
Marathon
20/03/2011
Regionale 5000 metri
San Remo
flatwater_5000+ canoagiovani
6/03/2011
interregionale Maratona
Verbania
flatwater marathon
27/02/2011
TEST INVERNALE  - CORSA CAMPESTRE
Albisola Superiore
Corsa
20/02/2011
test attività giovanile invernale 2011
Savona
Canoagiovani
20/02/2011

Milano campionati Italiani:

Francesca Capodimonte e Alberto Regazzoni si confermano ai vertici della Canoa italiana.
Tre titoli Italiani, tre argenti e tre bronzi, sono il prezioso bottino che la Canottieri Sabazia porta a casa dagli Italiani, svoltesi a Milano lo scorso fine settimana.
Un successo di squadra storico, ventisei le finali raggiunti dagli atleti con numerosi quarti e quinti posti, nella classifica finale di società( presenti oltre 90 sodalizi), la Canottieri Sabazia è entrata nelle prime otto nella classifica generale e seconda a soli 18 punti nella classifica femminile.
Francesca Capodimonte già medaglia d’argento ai mondiali Junior di Brandeburgo, vince il titolo Italiano in K1 sulla distanza a lei più congeniale dei 200 mt., sempre sulla stessa distanza conquista un bronzo che vale un oro nella categoria superiore delle Under 23 e un secondo bronzo sulla distanza dei 500 mt nel K1 Junior.
Eccezionale la gara di Alberto Regazzoni sulla distanza dei 200 mt nel K1, partito malissimo, riesce a recuperare e a battere sul filo del traguardo nientemeno che Andrea Facchin e Alberto Ricchetti, atleti delle Fiamme Gialle che hanno partecipato alle Olimpiadi di Pechino vincendo il primo la medaglia di bronzo.
Di tutto rispetto le altre medaglie conquistate, l’argento del K4 Under 23 F. con Eleonora Rossello, Sonia Bozzano e le sorelle Carmen ed Elisabetta Rossi e il bronzo nel K4 Senior F. con Cristina De Gregori, Sonia Bozano, Margherita Nasi, Elisabetta Rossi. Enrico Battistel ottiene un ottimo sesto posto nella finale A del k1 200 Under23 e un altra finale nel k2 200 under 23 con Massimo Senni.
Nella para canoa settore incamerato da quest’anno tra le attività agonistiche della Federazione (questo settore sarà presente per la prima volta nelle Para Olimpiadi di Rio De Janeiro), l’unica rappresentante per la Sabazia la Paola Ausili, ha fatto il pieno conquistando il titolo Italiano sui 1.000 mt. e arrivando seconda sulla distanza dei 500 e 200 mt.
Plauso a tutto lo staff Tecnico (Laura Bentivoglio, Cristina De Gregori, Paolo Pollero, Annalisa Bracco, Emanuel Cabib).

 

 

 

3-4/09/11 – CALDONAZZO:  - MEETING DELLE REGIONI   - FINALE NAZIONALE CANOA GIOVANI

Ultimo impegno nazionale per i piccoli della Sabazia allenati da Cristina De Gregori. Sul lago di Caldonazzo gli Atleti (15), si sono ben distinti confermando  e migliorando i risultati  delle precedenti nazionali. La manifestazione comprendeva anche il Meeting delle Regioni (rappresentative regionali), in questa fase si è ben distinto Luca Curletti primo nel K2 Cad. B mt 200 insieme al compagno Sanremese Christian Ruggeri e sempre Luca secondo nel K1 Cad B mt. 2.000. Bene anche Chistian Vita nel K1 Cad. A mt. 200 che conquista un secondo posto nel K1 mt. 200 ed un terzo posto nel K4 Cad. A mt. 200 insieme al fratello Daniele ed ai Sanremesi Lorenzo Vicentini e Vincenzo Paterni.
Nella finale del canoa giovani presenti 89 società per oltre 2500 atleti gara, si distinguono nuovamente i fratelli Christian e Daniele Vita che entrambi conquistano l'oro nel K1 cad. A (2^ e 6^ serie) nei 200 metri, e sfiorano il podio (quarti) nel K2 Cad. A. Due medaglie d'argento per Luca Curletti nel K1 Cad. B mt. 200 e nel K4 Cad. B mt. 200 insieme ai compagni G.Luca Bonfiglio, Ugo Fossa e Luca Lacchini, questi due ultimi si aggiudicano un altro argento nel K2 Cad. B mt. 200.
Piazzamenti dal quarto al 7° posto per  Davide Cervetto, Emanuele Vella,    Giordano ….... Dentone Alessia Di Gioia e per i K 4,20 200mt (i più giovani classi 1999 e 2000) Francesco Angelicchio, Dario Salvaterra e Giacomo Macchi.Prossimo fine settimana ben 30 atleti suddivisi nelle varie categorie, scenderanno in acqua a Milano ai Campionati Italiani alla ricerca di medaglie prestigiose e titoli tricolori. Saranno presenti naturalmente anche Alberto Regazzoni e Francesca Capodimonte che disputeranno entrambi due gare sulla distanza dei 200 e 500 metri.

 

6-7/08/11 – CASTELGANDOLFO: CAMP. ITALIANI PER SOCIETA' TROFEO DELLE REGIONI

Francesca Capodimonte reduce dai mondiali junior di Brandeburgo non delude e conquista ben 6 medaglie ai Campionati Italiani per società abbinato al trofeo delle Regioni:

oro nel K1 500 Jun. Camp. Ital. oro nel K1 200 Jun. (Camp. Ital).oro nel K2 200 Jun. insieme alla compagna Eleonora Rossello (Camp. Ital.).oro nel K4 200 Jun. insieme alla Eleonora Rossello e le Sanremesi Serana Revelli ed Amanda Embriaco (Trofeo delle Regioni).argento nel K4 500 jun. insieme alla Eleonora Rossello e le Sanremesi Serana Revelli ed Amanda Embriaco (Trofeo delle Regioni).bronzo nel K4 200 Senior insieme alla Eleonora Rossello, Annalisa Bracco e la Sanremese Amanda Embriaco (Trofeo delle Regioni).Bellissimo terzo posto nel K2 junior mt 500, a cura di Eleonora Rossello e Alessandra Vita. Risultati quindi tutti al femminile trainati dalla Vice campionessa del mondo Francesca Capodimonte, ma buoni comunque anche i risultati dei maschi ( Alessandro Parodi, Davide Piuma, Daniel Pellitteri, Lorenzo Siri) sfiorano il podio sia nel C4 m. 500 che 200. Bene anche le ragazze Alessandra e Michela Cresta giunte quinte nel K2 500 e C.Alberto Cavestri, Emanuele Cabib quinti nel K2 200. Nella categoria senior si difende bene Enrico Battistel classificandosi 6° in finale. Tredici le finali complessive conquistate dal sodalizio Savonese che ha portato tredici atleti a questa rassegna canoistica che chiude questa prima parte della canoa Italiana. Una breve pausa a livello nazionale e si riprende con la gara di Mergozzo del 28 agosto Campionato Open mt. 200. A livello internazionale invece appuntamento importantissimo, i campionati del mondo previsti a Sezged (Ungheria) dal 15 al 21 agosto. I campionati del mondo quest'anno assumeranno una particolare importanza in considerazione del fatto che saranno validi per la qualificazione Olimpica.Tra gli atleti che ci proveranno, sarà presente anche il nostro Alberto Regazzoni, che in coppia con Mauro Prafloriani delle Fiamme Oro, nel K2 mt. 200, cercherà di entrare i finale e arrivare tra i primi cinque equipaggi, risultato molto difficile, ma non impossibile. In tutti casi se non riuscisse nell'impresa quest'anno, nel 2012 potrà riprovarci agli europei che si svolgeranno in Spagna, dove saranno presi altri 5 equipaggi.

 

30-31 LUGLIO 2002 – OSIGLIA: Campionato regionale mt. 1.000 & 500 e Canoa giovani
Giornata da non dimenticare ieri per la Canottieri Sabazia, emozioni in Sequenza. Si inizia già dal pomeriggio del 30 luglio con la conquista di numerosi titoli liguri sulla distanza degli 1.000 metri il primo posto provvisorio nella classifica per aggiudicarsi il trofeo Conad, le prime due vittorie ai Play off di canoa polo a Milano e le due finali ai Mondiali Junior di Brandeburgo conquistate insieme alle compagne di squadra, da Francesca Capodimonte del K2 mt 200 e K4 mt. 500.
Si riprende il trentuno mattina con la notizia della terza vittoria della Canoa Polo che sancisce la salita e ritorno della squadra in serie A1. Poco dopo in diretta da Brandeburgo si apprende della magnifica medaglia d’argento di Francesca che con la compagna Genzo sfiora addirittura l’oro per pochissimi decimi. Poco dopo un secondo risultato importante e storico (mai le ragazze avevano raggiunto questo risultato nelle passate edizioni), quinte nel K4 mt 500, dopo aver vinto la batteria con il miglior tempo. La giornata si finisce con la conquista anche del Trofeo CONAD consegnato alla fine dal Sig. Marini nelle
mani dei Tecnici Laura Bentivoglio, Cristina De Gregori e Annalisa Bracco.
Oltre venti i titoli conquistati dagli atleti (oltre 45) della Sabazia e innumerevoli secondi e terzi posti in questa due giorni di Campionati Liguri che ha coinvolto la Sabazia anche in veste di organizzatrice dell’evento.
Organizzazione perfetta che ha superato tutte le difficoltà dovute a mancanza di strutture per ospitare manifestazioni, condite da un regolamento assurdo del lago che limita tutta l’attività agonistica con prescrizioni che.
scoraggiano gli organizzatori e tutte le società che vogliono fare raduni.
a scopi agonistici.
Il calendario non da tregua e già domenica prossima, la Sabazia riprenderà l’attività nazionale partecipando al Campionato Italiano per Società e al Trofeo delle regioni che si svolgerà a Castel Gandolfo sede del Centro
Federale.
A Milano intanto Alberto Regazzoni è rientrato al raduno dove insieme alla squadra e al responsabile delle squadre Nazionali Ruggero De Gregori, partirà il 14 agosto alla volta di Sezged per disputare i mondiali senior validi quale
qualificazione alle Olimpiadi di Londra.

 

---9-10/05/11 – MORMANNO (COSENZA): NAZIONALE CANOA GIOVANI

In concomitanza alla festa del Mare, una piccola spedizione (7 atleti) guidata dal Tecnico Cristina De Gregori, hanno arricchito il medagliere del settore giovani, conquistando ben 6 medaglie e il 9^ posto nella classifica provvisoria, battendo squadre ben più numerose. Quaranta le società presenti in questa manifestazione, con oltre 400 atleti alla partenza. Erano molti anni che non venivano organizzate gare nella zona e il comitato si è dimostrato all'altezza svolgendo alla perfezione il programma previsto. Oro per Daniele Vita nel K1 mt 200 che conquista il bronzo insieme al fratello Cristian nel K2 mt. 2000 e l'argento nel K2 mt. 200 Sempre Cristian guadagna anche un bronzo sulla distanza dei 200 metri. Un bell'argento sulla distanza dei 2.000 mt. ad opera di G.Luca Bonfiglio, Ugo Fossa, Luca Lachini, Daniele Dentone nel K4. Altri due bronzi nel K2 mt. 200 con Luca Lacchini e Ugo Fossa e nel K4 sempre sulla stessa distanza con Luca Curletti, Luca Lachini, Daniele Dentone, G.luca Buonfiglio.

--- Auronzo di Cadore: 25-26/06/2011

Oltre 30 società provenienti da tutta italia e 6 club stranieri prvenienti dalla Germania, Polonia, Irlanda Austria, Slovacchia e Slovenia, hanno dato vita a gare molto interessanti dal punto di vista tecnico. Alberto Regazzoni, nazionale in sqadra senior, tra un Europeo e un Mondiale ha partecipato al Meeting portando a casa ben 3 ori

RISULTATI:

ORI: K1 mt 500 Senior Alberto Regazzoni; K1 mt 200 Senior Alberto Regazzoni; K2 mt 200 Senior; Alberto Regazzoni /Enrico Battistel; K2 mt 500 Junior Eleonora Rossello/Alessandra Vita

ARGENTI: C1 mt 200 Junior Alessandro Parodi; K2 mt 200 Edoardo Dogliotti/Davide Pima

BRONZI: K4 mt 500 Jun. F. Vittoria Berruti Giulia Capuzzo, Eleonora Rossello, Alessandra Vita; C1 mt 500 Junior Alessandro Parodi; K2 mt 200 Rag. F. Vittoria Berruti, Alessandra Vita ;K2 mt 200 Sen. F. Cristina De Gregori/Eleonora Rossello

Bene anche il 4° posto del K4 Junior mt.500 con Emanuel Cabib, C.Alberto Cavestri,Davide Piuma, Edoardo Dogliotti

Nel prossimo fine settimana, la sabazia ritorna in azzurro con Francesca Capodimonte che difenderà i colori dell'Italia agli Europei Junior di Zagabria. L'atleta Savonese gareggerà nella K1 e K2 mt. 200 insieme alla triestina Genzo. Per scaramanzia è meglio non fare previsione, ma in allenamento si sono visti tempi interessanti.

Grande merito a tutto lo staff tecnico della Sabazia, che sta dando il meglio in questa stagione intensa. Lo staff ticordiamo è composto da: Laura Bentivoglio per la squadra maggiore, Cristina De Gregori per la canoa giovani coadiuvati da Davide Frumento e Annalisa Bracco.

---11-12/06/11 Savona Canoa Polo serie b:

la squadra capitanata da Luca Bruna dopo aver vinto l'andata della serie B, vince contro il Polesine per 10 a 1, contro il Milano per 5 a 3 e pareggia con la seconda in classifica Amici del Fiume Torino 3 a 3, consolidando ulteriormente la classifica!!!!

---12/06/11 – PETENASCO (NO) LAGO D'ORTA: INTERREGIONALE + PARACANOA+CANOA GIOVANI

Tredici società provenienti dalla Liguria, Piemonte e Lombardia, oltre 350 equipaggi, i numeri statistici di questa manifestazione. La Canottieri Sabazia Savona si è ben difesa conquistando 6 medaglie d'oro, 5 argenti e 5 Bronzi, oltre numerosi piazzamenti :

ORI: K4 Sen. F. Margherita Nasi, Eleonora Rossello, Giulia Capuzzo, Cristina De Gregori K4 Rag. F. Vittoria Berruti, Michela Cresta, Anna Galleano, Alessandra Vita K2 Rag. F. Vittoria Berruti, Alessandra Vita K1 Sen. F. Cristina De GregoriK1 Paracanoa Aisuli Maria Paola K2 Sen. F. Cristina De Gregori

ARGENTI: K2 Sen. M. Emanuel Cabib, Massimo Senni K1 Jun. F. Eleonora Rossello K2 Jun. F: Alessandra Vita, Eleonora Rossello K2 Rag. F. Anna Galleano, Michela Cresta K1 Cad. M. Luca Curletti

BRONZI: K4 Jun. M. Lorenzo Siri, Daniel Pelitteri, Nicolò Molinari, Federico Cafagna K2 Jun. F. Margherita Nasi, Silvia Refforzo K1 Rag. F. Vittoria Berruti K2 Rag. M. Edoardo Dogliotti, Daniel Pellitteri K2 Sen. F. Giulia Capuzzo, Margherita Nasi K1 Jun. M. Emanuel Cabib

Inoltre si aggiudicano il torfeo ADMO le ragazze della staffetta 4x200 mt (Eleonora Rossello, Vittora Berruti, Alessandra Vita, Crisina De Gregori).

---29/05/11 – Livorno: Campionato Toscano Open mt. 500: Con una rappresentativa ridotta (7 atleti) guidata da Davide Frumento in doppia veste di Tecnico e atleta, ha ben figurato al Camp. Open Toscano.I risultati: Luca Curletti 2° K1 Cadetti B M. mt. 2.000 Marco Accomo 2° K1 Master mt. 500 Alessia Gioia 3^ K1 Cadetti B F. mt. 2.000 Davide Frumento/Emanuel Cabib 3° K2 Senior mt. 500. Altri piazzamenti: 4° posto per Luca Lacchini nel K1 2000 Cad. B e Manuel Cabib nei 500 K1 jun.; 7° posto per Riccardo Cerulli nel K1 2.000 Cad. A e Francesco Angelicchio nel k1 4,20 2000 Allievo B

---21-22/05/11 – Candia (TO): Campionati Italiani Universitari

Enrico Battistel, Massimo Senni, Silvano Scognamiglio, della Sabazia e Alessio Pelliccioni della Canottieri Sampierdarenesi, con la maglia del Cus Genova, hanno conquistato due medaglie ai Campionati Universitari di Candia nel K4 1.000 (argento) e 500 (bronzo). Numerosa la partecipazione Atleti, in vista dei mondiali universitari che si svolgeranno nel 2012 in località ancora da stabilire. Le gare erano valide anche per definire una piccola spedizione che parteciperà ad un meeting internazionale in spagna nel mese di Agosto.

---21-22/05/11 – Racice (Repubblica Ceca): 2^ Coppa del Mondo

Alberto Regazzoni, portacolori della canottieri Sabazia, in maglia azzurra insieme al compagno di barca Mauro Pra Floriani del G.M. Fiamme Oro, ha ottenuto un risultato di prestigio nel K2 mt. 200 classificandosi al 7° posto a pochissimi decimi dalla medaglia. Nelle gare sulla distanza dei 200 mt. ( sono state inserite per la prima volta a Pechino nel 2012) si può vincere o restare fuori dalla finale per pochissimi decimi spesso centesimi. Per la cronaca la spedizione ha piazzato 7 equipaggi in finale, due medaglie di Bronzo: una dell'olimpionico Michele Zerial nel K1 200 e l'altra di Maximilian Benassi nel K1 5.000. Racice è stato il primo test importante di avvicinamento ai mondiali di Szeged (Ungheria), gara valida anche per la qualificazione Olimpica, 5 saranno gli equipaggi su scala mondiale selezionati per questa distanza per Londra in questa occasione. Altri 5 passeranno agli europei del 2012 che si svolgeranno in Spagna.Soddisfazione di Ruggero De Gregori nelle vesti di responsabile della squadra azzurra e Team Leader del gruppo composto da oltre 30 atleti.Sabato e Domenica 3^ coppa del Mondo a Duisburg in Germania, dove i migliori equipaggi Italiani proseguiranno per gli Europei di Belgrado (17-19 Giugno).

---21-22/05/11 – OMEGNA: CANOA GIOVANI

Si è svolta a Omegna questo sabato e domenica la prima prova nazionale del circuito canoa giovani che ha visto protagonista la canottieri sabazia che ha partecipato alle gare con una squadra composta da 13 atleti di età compresa tra i 10 e 14 anni allenati da Crtistina de Gregori, con l’aiuto dello staff tecnico composto da Davide Frumento e Annalisa Bracco. Sul lago di Omegna si sono date appuntamento 39 società provenienti da centro-nord Italia. La Sabazia ha conquistato sei medaglie (2 ori, 2 argenti, 2 bronzi) e numerosi buoni piazzamenti classificandosi 5° nella classifica maschile e 11° assoluta.

Ori:

K1 cadetti A masch. 200mt, Daniele Vita.K2 cadetti A mach. 200mt, Daniele Vita e Christian Vita

Argenti:

K2 cadetti A mach. 2000mt, Daniele Vita e Christian Vita.K2 cadetti B mach. 200mt, Luca Lacchini e Ugo Fossa

Bronzo:

K4 cadetti B mach. 2000mt, Luca curletti, Luca lacchini, Daniele Dentone e Gianluca Bonfiglio.K1 cadetti B mach. 200mt, Luca Curletti

Buoni risultati anche per il K2 cadetti A masch. 200mt e 2000mt di Davide Cervetto ed Emanuele Vella e per i K 4,20 200mt (i più giovani classi 1999 e 2000) Francesco Angelicchio, Dario Salvaterra e Giacomo Macchi. Il circuito nazionale giovanile prevede altre due prove alle quali parteciperanno le squadre di tutta Italia il 9-10 luglio in Calabria e il 3-4 settembre in Trentino.

 

---8/05/11 ROVIGO:  CAMP. ITALIANO DI POLO SERIE “B”      1^GIORNATA                                             

LA SABAZIA E' PRIMA IN CLASSIFICA    Esordio positivo della sez. polo alla 1^ giornata della serie B, svoltasi presso la Piscina Comunale di Rovigo. La Sabazia esce imbattuta da questo primo giro di partite e si porta decisamente al vertice mettendosi in pole position per  l'accesso ai play off, passaggio obbligato per la promozione in serie A1.
La squadra notevolmente rinforzata con il rientro di alcuni atleti che avevano portato già la squadra in serie “A” nel 2001, ha dimostrato carattere e ha dominato in tutte le partire prendendo sempre l'iniziativa all'attacco. Nove atleti che a rotazione sono entrati in partita (la squadra in acqua è composta da 5 titolari e tre riserve). Capitano della squadra è Luca Bruna, che guida anche la classifica cannonierion 10 goal, i “veterani” Stefano Gnemmi, Daniele Guatti, Paolo Miragliotta, le new entry Christian Savoia, Filippo Monachesi e inoltre Jacopo Deplano, Roberto Gnemmi, Filippo Putti. Le prossime due giornate si svolgeranno a Savona (presso la piscina o specchio acqueo della Torretta). Tutta la tifoseria bianco e rossa sarà presente a sostenere la squadra.

RISULTATI DELLE PARTITE:

G.C. Polesine Rovigo – C. Sabazia Savona              1 – 14
 
C. Sabazia Savona  - CPPC Milano                             2 - 1      

Amici del Fiume Torino - C. Sabazia Savona          1 - 1

Sabazia Savona – 4 Mori Canoa Kayak Cagliari  7 – 2

Sabazia Savona  - S.Giorgio di Nogaro          6 – 3

Nella Classifica la Sabazia è sola in testa con 13 punti, seguita dal Torino con 11 punti.

 

---08/05/11 – S.MINIATO: Campionato Toscano Open mt. 1.000

Scesa i massa (ben 38 atleti suddivisi nelle varie categorie) la Sabazia si è classifica al primo posto nella classifica finale per Società. Ricco il medagliere con ben 7 ori, 7 d'argenti e 6 bronzi. Dieci le società che hanno dato vita al meeting di cui due Liguri (era presente anche la Canottieri Sampierdarenesi) e una proveniente dal Trentino.Nella categoria senior, assente Alberto Regazzoni in ritiro a Milano in attesa di partire per la Coppa del Mondo a Racice (Repubblica Ceka), si sono ben distinti Enrico Battistel terzo nel K1 e nel K2 in coppia con Silvano Scognamiglio. Francesca Capodimonte ha confermato le sue prestazioni arrivando 2^ nel K1 e 1^ nel K2 con la compagna Eleonora Rossello. Tra i piccoli bene Luca Curletti e i fratelli Cristian e Davide Vita. Si conferma anche l’atleta della paracanoa Paola Ausili

---1/5/2011 – MANTOVA: Meeting Internazionale – selezioni senior/junior

Un grandissimo successo, con partecipazioni record, e non soltanto sotto il profilo numerico, per il tradizionale Trofeo Internazionale Città di Mantova che, sul lago Inferiore del Mincio, ha concluso la quattro giorni della canoa sprint vissuta, in chiave azzurra, soprattutto sulle selezioni per le squadre che dovranno affrontare la stagione mondiale ormai al via. Ma l’Internazionale (ieri batterie e semifinali con un clima un po’ freddo e cielo coperto, oggi le finali in una mattinata soleggiata e tiepida) ha offerto in assoluto un ottimo spettacolo confortato da prestazioni tecniche di alto livello. Al via, nelle due giornate e nelle varie categorie, 517 atleti con presenze, oltre che dall’Italia, da Belgio, Croazia, Romania, Slovenia (23 concorrenti, la delegazione straniera più nutrita), Svizzera, Polonia, Ungheria e Giappone. Con il risultato che sono scesi in acqua oltre 1000 equipaggi.Se quella slovena era la più consistente e ha chiuso con due vittorie, un argento e cinque bronzi le gare senior, la più competitiva è risultata sicuramente la squadra romena che ha raccolto, sempre tra i senior, quattro vittorie, un secondo posto e tre terzi. Più forte in campo junior il Belgio, con tre vittorie. Ma all’altezza della situazione si sono dimostrati tutti i partecipanti italiani. In evidenza, tra i senior, Sergiu Craciun (Academy) vincitore sia sui 1000 sia sui 200 nella canadese monoposto (erano prove di selezione), Sofia Campana (San Giorgio) che s’è aggiudicata K1 200 e K1 500 donne, Viola Pagliari e Roberta Fiorini prime nel K2 500, Alberto Regazzoni (Sabazia), primo nel K1 200 e in coppia con Enrico Battistel nel K2 200, e Giovanna Zerial e Francesca Genzo (Nazario Sauro) vincitrici del K2 200.Nel settore juniores doppio argento per Francesca Capodimonte nel K1 mt. 200 e nel K2 mt 200 in coppia con Eleonora Rossello, 3° posto nella finale B per Alessandro Parodi nel C1 mt. 500.Tra i giovanissimi cat. Ragazzi si distinguono Davide Piuma e Edoardo Dogliotti 4° nel K2 mt. 200 e Alessandra Vita e Vittoria Berruti 4^ nel K2 mt. 200. Diversi piazzamenti per Lorenzo Siri, Gjcel Ariel, Daniele Pelitteri, Elia Risso, Emma Capuzzo, Anna Galleano, Michela Cresta, Nicolò Molinari, C.Alberto Cavestri

 

---8-9-10/04/11 MILANO:  CAMP. ITALIANO DI FONDO MT. 5.000. 1^ SELEZ. JUN. & SENIOR  Due titoli italiani un argento ed un bronzo.

Trasferta decisamente positiva sia per il campionato italiano che per le selezioni. Il K4 ragazze composto da Emma Capuzzo, Michela Cresta, Anna Galleano, Vittoria Berruti, si aggiudica il Titolo Italiano di fondo, portando a quota venti i titoli italiani conquistati dal sodalizio negli ultimi anni. Sfiorato un terzo titolo dalle under 23 Sonia Bozano, Eleonora Rossello, Carmen Rossi, Elisabetta Rossi, giunte  seconde dietro solo alle già pluri campionesse italiane del S.Giorgio di Nogaro. Bellissimo bronzo per Alessandro Parodi nel C1 Junior, determinante per la vittoria del titolo a squadre.
Hanno sfiorato il bronzo Francesca Capodimonte e Alberto Regazzoni rispettivamente quarti nel K1 Junior f. e K1 Senior M. Bene le selezioni per questi due atleti, che hanno chiuso questa prima parte di selezione per definire l'organico della squadra azzurra (la seconda sarà a Mantova a fine mese) in ottima posizione, Francesca seconda sia nei 200 e 500 metri e Alberto terzo in entrambe le due prove sui 200 mt.
Titolo Italiano a squadre per CarloAlberto Cavestri, Francesca Capodimonte, Alessandro Parodi che si aggiudicano il Titolo italiano a squadre nella categoria Junior barca singola.
Altri risultati del campionato Italiano:
6° posto del K4 Ragazzi (Elia Risso, Daniel Pelitteri, Davide Piuma, Edoardo Dogliotti); 9° posto per Enrico Battistel nel K1 Under23; 15° posto per Alessandra Vita nel K1 ragazze; 20° posto per Lorenzo Siri e Ariel Gyacel  nel K2 Ragazzi; 28° posto per Nicolo Molinari nel K1 Junior Maschile. Soddisfazione naturalmente dello staff Tecnico presenti Laura Bentivoglio, Cristina De Gregori che hanno coordinato il gruppo in modo perfetto.

---26-27/03/11 –  Bologna: Polo-Coppa Italia

Trentasette  le squadre che hanno dato vita al Primo Torneo nazionale di canoa polo, molte le squadre iscritte  di  serie A, serie A1 e serie B.
10 i gironi all’italiana che hanno sancito i finalisti per gli scontri finali dove il Posillipo, già detentore del titolo 2010, prevale su tutte le squdri presenti è si aggiudica anche quest’anno la Coppa Italia.
La  Canottieri Sabazia tra le poche squadra di serie B, si è ben difesa nel difficile girone di quaificazione alla finale, clasificandosi successivamente al 21° posto nella generale, precedendo tutte le squsre di serie B presenti.

La squadra:
Stefano Gnemmi,Marco Spagna, Jacopo Deplano, Filippo Grippa, Roberto Gnemmi, Cristian Savoia, Paolo Miragliotta e Luca Bruna (capitano).
In attesa dell'inizio del Campionato di serie B che si svolgerà in tre tornei, il primo a Rovigo ai primi di maggio e la 2^ e 3^ giornata ad Albisola Superiore presso la Piscina di Luceto, la squadra prosegue gli allenamenti  in mare disputando diverse partite amihevoli.
RISULTATI DELLE PARTITE

Sabazia – Torino       4 – 5        Sabazia – Bologna       11 - 1
Roma – Sabazia        4 – 3        Torino – Sabazia         5 - 4
Sabazia – Posillipo            7 – 6
S.Miniato – Sabazia    7 - 3
Il migliore realizzatore della Sabazia è stato Stefano Gnemmi con 11 gol, seguito da Luca Bruna con 6

 

---27/03/11 MERGOZZO:  GARA INTERREGIONALE DI FONDO MT. 5.000

       Presenti tutte le società del Piemonte, Lombardia e Liguria, si sono svolte, le gare sulla distanza di 5.000 mt, importante test per i campionati Italiani che si disputeranno il 10 Aprile 2011. La Canottieri Sabazia ha partecipato con 43 atleti in citati da quasi altrettanti genitori che hanno fatto tifo alla squadra. Buono il medagliere con 4 ori, 3 argenti e due bronzi e numerosi piazzamenti che hanno permesso la Società di classificarsi al secondo posto dietro solo al Sesto Calende. Il programma prevedeva anche gare di para canoa, settore entrato ufficialmente nella FICK, in previsione delle prime Olimpiadi di para canoa a Rio De Janeiro de 2011. La Sabazia, sempre attenta ai cambiamenti, a presentato un'atleta che si è classificata 1^ in questo nuovo settore.
RISULTATI:
K4 RAG. F.                1^ Emma Capuzzo/Vittoria Berruti
                                  Anna Galleano/Michela Cresta
K4 SENIOR F.            1^ Elisabetta Rossi/Cristina De Gregori
                                Carmen Rossi/Sonia Bozano
K1 CADETTI B M.        1° Luca Curletti
k1 PARACANOA  F.      1^ Maria Paola Ausili
K2 JUNIOR F.            2^ Francesca Capodimonte-Eleonora Rossello
K1 SENIOR M.           2° Alberto Regazzoni
K1 UNDER 23 M.         2° Enrico Battistel
K4 RAG. M.                3° Edoardo Dogliotti-Daniel Pellitteri
                                  Davide Piuma . Elia Risso
C1 JUN. M.              3° Alessandro Parodi
Hanno sfiorato il podio giungendo quarti gli atleti: Alessandra Vita nel K1 rag. f., Davide Cervetto/Emanuele Vella nel K2 Cadetti A M., Quinti: Gianni Curletti nel K1 Master m., Luca Lacchini nel K1 Cad. B M.
Convincenti, considerando che la loro specialità sono i 200 metri, le prove di Francesca Capodimonte ed Alberto Regazzoni, che  da venerdì 7 aprile affronteranno a Milano le prime selezioni della stagione. Da questi test, usciranno le squadre nazionali di categoria che parteciperanno  le gare Internazionali. Soddisfazione dello staff Tecnico Laura Bentivoglio, Cristina De Gregori e Davide Frumento che hanno diretto in modo perfetto il numeroso gruppo.

 

---20/03/11 – Piana degli Albanesi: CAMPIONATO ITALIANA MARATONA'

Sfiorato il podio nel k2 junior femminile.

Oltre 60 società provenienti da tutte le regioni, hanno aperto la stagione nazionale 2011. Cinque gli atleti della Canottieri Sabazia che si sono cimentati in questa difficile e faticosa specialità.
La maratona di canoa si disputa su varie distanze, dai 15 km. per i più giovani (ragazzi) ai 35 km per i senior), sono previsti anche da uno a tre trasbordi, dove i canoisti scendono per fare un tratto di corsa con la canoa in spalla e
riprendono dopo circa trecento metri risalendo in canoa.
E' proprio nell'ultimo trasbordo che l'equipaggio della Canottieri Sabazia composto da Francesca Capodimonte e Eleonora Rossello ha dovuto cedere il passo alle avversarie dovendo ripetere  il tratto a terra giudicato irregolare dal giudice. L'equipaggio rosso bianco, pur recuperando nell'ultimo tratto in acqua, si classifica quarto posto, sfiorando il bronzo.
Bene l'esordio della quindicenne, appena compiuti, Alessandra Vita che chiude al 12 ° posto assoluto nel K1 ragazze in 1h 13' e 05'', quindi Carlo Alberto Cavestri 16° nel K1 Junior maschile ed infine Davide Piuma 20° nel
K1 Ragazzi M.
Prossimo impegno Domenica 27 a Mergozzo Campionato Piemontese open mt 5.000, dove la Sabazia metterà in acqua oltre 40 atleti e testerà gli equipaggi che parteciperanno ad aprile ai campionati Italiani di categoria per questa specialità

---06/03/11 – SANREMO: GARA REGIONALE OPEN 5000 metri

Nove le società presenti a Sanremo nella prima gara regionale 2011. quattro le società liguri presenti (Canott. Sanremo, Canott. Sabazia, L.N.I. Sanremo, Canott. Sampierdarenesi), cinque le società' piemontesi ( Canott. Ghiffa, Mergozzo C.C. Amici del fiume Torino, C. Lago d'Orta, C, Eridano. Favoriti da una giornata primaverile le gare si sono svolte regolarmente nello specchio acqueo di porto Sole. Molti atleti si sono messi in luce confermando i risultati di fine stagione dello scorso anno. Alberto Regazzoni, specialista nei 200 mt.,si è cimentato sulla distanza di fondo imponendosi su Pellicioni Alessio del Sampierdarenesi e compagno di squadra Enrico Battistel. Nel settore femminile netta la superiorità della Sabazia che sale sul podio con molte atlete. In crescita anche il settore ragazzi neo atleti che si impongono nel K2. Conferma per i Canadese Parodi Alessandro e per i Cadetti tutti medagliati. Tra gli esordienti da segnalare i giovanissimi Dario Salvaterra e Giorgio Macchi che concludono al terzo posto assoluto, ma primi nella loro categoria. Nella classifica finale la società di casa, presente con ben 48 atleti, si impone di misura sulla Canottieri Sabazia che mette in campo “solo” 32 atleti. Soddisfatti i due tecnici Laura Bentivoglio (squadra rag, Jun. Sen,) e Cristina De Gregori (All. Cad), che hanno verificato la preparazione dei propri atleti in questo primo scorcio di stagione. Buone notizie anche dal centro di Castelgandolfo dove la Francesca Capodimonte ha concluso il raduno della squadra Junior femminile. In molti test è risultata tra le migliori. Il prossimo raduno in occasione delle feste pasquali. In partenza invece per il centro Alberto Regazzoni anche lui convocato in Raduno nazionale.

---27/03/11 – VERBANIA:  GARA INTERREGIONALE DI MARATONA VALIDA PER  L'ASSEGNAZIONE DEI TITOLI REGIONALI

Presenti le migliori società della Maratona del Piemonte, Lombardia e Liguria, si sono svolte, in  condizioni meteorologiche quasi estreme (2 gradi la temperatura del lago Maggiore), le gare valide per l'assegnazione dei rispettivi titoli regionali.
Partenza buona per gli atleti della Canottieri Sabazia (15), che conquistano complessivamente 2 oro, 2 argento e 2 bronzo oltre ai  10 titoli Liguri conquistati nelle varie categorie estrapolati dalla classifica finale.

RISULTATI:
K2 SEN. FEM. 22 KM     1^ Elisabetta Rossi/Cristina De Gregori – Titolo Ligure
K2 UND. 23 FEM. 22 KM 1^ Sonia Bozano/Carmen Rossi – Titolo Ligure
K1 JUN. FEM. 22 KM.    2^ Rossello Eleonora – Titolo Ligure
C1 JUN. MASC. 22 KM.  2° Alessandro Parodi – Titolo Ligure
K1 UND. MASC. 28 KM   3° Enrico Battistel – Titolo Ligure
K2 RAG. FEM. 12 KM.    3^  Emma Capuzzo/Vittoria Berruti – Titolo Ligure
K2 RAG. FEM. 12 KM.    4° Anna Galleano/Michela Cresta
K1 JUN. MASC. 12 KM.  6° CarloAlberto Cavestri – Titolo Ligure
K1 RAG. MASC. 12 KM   7° Davide Piuma/ Daniel Pellitteri – Titolo Ligure
K1 MAST. MASC. 18 KM.7° Marco Accomo – Titolo Ligure

Soddisfazione del Tecnico Laura Bentivoglio che intravede buone possibilità per gli atleti che parteciperanno agli italiani della specialità. I Campionati Italiani si svolgeranno a Piana degli Albanesi il 20 di Marzo.

 

---20/02/11– Albisola Sup.:  TEST INVERNALE  - CORSA CAMPESTRE

Organizzati dalla Canottieri Sabazia e Copmitato FICK Liguria, nell’ambito dell’attività Invernale, si sono svolti ad Albisola Superiore, presso il campo di atletica “La Massa”,  i test valutativi sulla distanza dei 1.000 e 2,000 per i giovani e 5.000 per le altre categorie. I risultati hanno permesso ai tecnici Laura Bentivoglio e Cristina De Gregori di valutare il livello di preparazione degli atleti in vista dell'inizio dell'attività in acqua. Erano presenti i migliori  atleti della velocità della liguria a livello giovanile apparteneti alla canottieri Sanremo e Canottieri Sabazia.
Il trofeo in palio, per la cronaca, è stato vinto dalla società di casa,
seconda la  Canottieri Sanremo, la premiazione degli atleti è stata effettuata
al termine delle gare dal Presidente Regionale Carla Tura. 
La prossima domenica inizia ufficialmente l'attività agonistica della  canoa a Verbania, dove si disputeranno  i campionati regionali di maratona valido quindi per l'assegnazione dei titoli liguri individuali.
 I migliori specialisti della Canottieri Sabazia scenderanno in campo, in forse la Francesca Capodimonte infortunata e in fase di recupero. L'atleta probabilmente sarà assente anche a Sanremo il 6 Marzo nella prima Regionale in quanto convocata dalla Federazione Nazionale per effettuare test di controllo.